lunedì 21 gennaio 2013

Barcellona e i 40 ladroni (prima parte)

Barcellona é senza dubbio una cittá sicura, dove passeggiare in piena notte non costituisce una minaccia. Ció nonostante la cittá condale detiene il triste primato europeo di cittá piena di ladri.
Non ci sono medicine per guarire questa malattia, ma qualche antidoto per ridurne gli effetti si. Di seguito alcuni pratici consigli per evitare l'evitabile (libera traduzione da barcelona-tourist-guide.com)
1- I ladroni preferiscono le vittime facili, vale a dire, se non metti in mostra oggetti appetibili (orologi, catenine, collanine, macchine fotografiche di valore, da tenere sempre in mano, e mai al collo!) é probabile che non ti molestino, a meno che essendo donna non vai in giro con una minigonna da urlo, in quel caso ti molesteranno anche se dichiari di essere povera in canna!
2 - I ladroni solitamente lavorano in gruppo. Questo puó confondere le persone; alcune cercano di distrarti con una falsa lite oppure urlando al vento frasi senza senso, questo fa si che possano derubarti, se vedi gente urlare o litigare nella strada non ti fermare, fa come fanno i giapponesi, una foto e via.
3 - Porta solo i soldi che ti servono per le spese quotidiane e nient'altro, lascia gli oggetti di valore in albergo, non uscire con il passaporto o la carta di identitá originali, fatti una fotocopia e va  in giro con quella, se ti ferma la polizia lo capirá e non ti dirá nulla,  a meno che non hai fatto qualche cosa che non va; se ti porti la carta di credito, la fotocopia lasciala in albergo, in caso di furto ti servirá per la denuncia.
4 - Non ti mettere nessun zainetto sulle spalle, soprattutto se vai in metro o in autobus, se proprio devi portarti uno zainetto, mettitelo davanti e tienilo come fosse un bebé.
5 - Niente macchina fotografica al collo, se te la strappano (cosa rara in tutti i casi) oltre a farti male puoi spaventarti, io che vivo a Barcellona da anni, quando vado in giro con la mia Canon, sempre me la porto in mano, o a tracolla sul fianco, e quando mi fermo a fare foto, se porto con me lo zainetto con altri oggetti per la fotografia, sempre in mezzo ai piedi, e la cinghia della tracolla sotto il piede, se siete in due, uno fotografa, l'altro vigila e soprattutto...MAI MAI MAI...farsi fare uno foto dal primo che passa, quella sarebbe l'ultima foto che fate e per giunta non potrete mai vederla!
6 - Se stai cercando una via o qualasiasi altra cosa, non metterti in mezzo alla strada a guardare la guida, sarebbe come dire: sono un turista, sono pronto ad essere derubato! se proprio non sai dove si trova un posto, vai in un caffé della Rambla, ti siedi e guardi la mappa, quando pagherai il conto ti renderai conto che il ladro stava dietro il bancone del bar!
7 - In caffé, ristoranti, fast food (occhio ai vari Mac Donald  e Burger King), prestate molta attenzione alla vostra borsa, anche se lo fate quando siete a casa vostra, qui a Barcellona potete non pensarci, siete su un altro pianeta...quando vi sedete e vi togliete la giacca o il giubbotto e la mettete dietro di voi, sulla sedia, non lasciate nelle tasche niente, né telefonini, né soldi...niente! Nn appoggiate la borsetta o lo zainetto per terra e dietro di voi. I ladroni vi hanno visto entrare, vi stanno seguendo, solo aspettano il momento giusto. Quando vi sedete in un fast food e state mangiando un big-burgy e assaporate lo stesso sapore del fast food di casa vostra (!), qualcuno sta mangiando lo stesso nel tavolo dietro il vostro, pagato con il frutto del precedente borseggio (anche i ladri mangiano per vivere) , e se non avete seguito il consiglio che vi ho dato, una manina si infilerá nella tasca della vostra giacca, o aprirá la borsa e...via! Fate come faccio io quando vado in giro con i miei amici che mi vengono a trovare dall'Italia. Di proposito quando andiamo in un bar, ristorante o fast food, paghiamo sempre in contanti alla cassa e facciamo vedere un pó di soldini, poi andiamo a sederci e...aspettiamo. Prima o poi si sente un CLAC! e un urlo di dolore, ci voltiamo ed eccolo il ladrone con la trappola per topi chiusa fra le sue dita, altro non ci resta che bloccarlo (un paio di schiaffoni non fanno molto male) e chiamare la Polizia. Peró questo fatelo solo se siete bravi con le mani, sennó rischiate anche le botte.
8 - Occhio alla merda di piccione! E' un fetido inganno che funziona quasi sempre, uno ti ferma e ti dice che un piccione ti ha cagato sulle spalle, e si offre per aiutarti a pulirti, e in effetti per pulire...ti pulisce, anzi: ti ripulisce! Occhio, se vi capita dite che non é merda di piccione, é l'ultima moda! 
9 - Occhio alle stazioni! Queste sono luoghi ideali per i ladroni: loro ti fiutano, tu sei in un cittá nuova, sei disortientato, il momento piú difficile é quano sali o scendi dal treno e qualcuno si avvicina a te, evitalo come se fosse un appestato; quando devi pagare il biglietto del treno o della metropolina, cerchi il portafoglio, ti distrai, molli la borsa, e alla fine ti ritrovi con il biglietto fatto e la borsa...fatta! Se puoi fai i biglietti una sola volta, se usi molto i mezzi pubblici fermati in una stazione della metropolitana e chiedi a un addetto come fare, vi consiglio il T10, valido per dieci viaggi, o fatevi una Barcellona City Card, é la soluzione idele che vi consiglio assolutamente.
10 - Fatevi una polizza viaggi, assicuratevi di compiere tutto quello che vi dice, se portate  una macchina fotografica procuratevi una fattura o un biglietto di compra, sennó non vi pagano se ve la rubano, fate subito la denuncia alla polizia e mandate un fax alla compagnia nel tempo stabilito secondo la polizza.
11 - Attenzione ai falsi poliziotti. Puó capitare che ti fermino per la strada dicendoti che ti stanno seguendo dei sospetti, quando solo loro che ti stanno seguendo; ti chiedono di identificarti e per farlo devi tirar fuori il passaporto o carta di identitá dal portafoglio, e quando hai in mano il portafoglio, te lo strappano e si danno alla fuga; soprattutto nelle Ramblas c'é molta polizia notte e giorno, difficilmente o quasi mai, ti ferma polizia in borghese e quando lo fa ti mostra il distintivo. Per evitare questo fai come giá ti ho detto, non portare il portafoglio, in una tasca metti la fotocopia della carta di identitá e nell'altra pochi soldi e se proprio vuoi la  carta di credito; fa come me! se mi devono rubare il portafoglio, sempre io non metto niente, né soldi ne documenti, solo un foglietto con una parola: TONTO! che ha lo stesso significato sia qui che in Italia: PIRLA! peró questo fallo solo se sai dove andare, se non sai che strada prendere, evita, sennó ti inseguono.
12 - Camminare di notte per la Rambla é piecevole e di per se non costituisce un problema, c'é sempre gente a qualsiasi ora, ma evita di addentrarti nelle viuzze del Raval, puoi fare incontri poco piacevoli, a parte i soliti ladroni, ci sono prostitute di colore che fanno quello che vogliono anche in mezzo alla strada, magari dentro un portone o in un vicolo scuro, come spieghi a tuo figlio adolescente perché la signora nera stava inginocchiata davanti a quel signore? o appoggiata ad un muro con un signore che continuava a spingerla? le sta facendo del male papá?
13 - In estate quando sei sulla spiaggia con le palle o le tette al vento, non prendere il sole rosolandoti come un pollo e lasciando la borsa o la zaino al tuo fianco...sennó la fine é nota, ai ladroni piacciono le spiagge piene di polli! Per prendere il sole non hai bisogno dell'American Express Gold, né tanto meno di biglietti da 50 euro, al massimo portati un deca per un gelato o una bibita, e sempre la fotocopia di un documento. Le spiagge sono sicure anche di notte, perché vigila molta polizia, ma i ladroni vigilano di piú. 

Mi auguro che mettiate in pratica alcuni di questi consigli, se siete giá stati a Barcellona, mandatemi i vostri graditissimi commenti, se non ci siete stati e volete venire, fatelo con tutta tranquillitá, in fin dei conti Barcellona non é Lima, e usate i Taxi!